Una D-Bag personalizzata a fini benefici per Tod´s

120
1045 0 tods1

Diego Della Valle, Presidente del Gruppo Tod’s, Iwona Blazwick OBE, direttrice di Whitechapel Gallery, Jude Law e Mollie Dent-Brocklehurst, presidenti di Art Plus, insieme a Lucy Yeomans, direttore di Harper’s Baazar UK, hanno dato il benvenuto a una lunga lista di ospiti per una serata unica, ricca di performances artistiche e teatrali. Durante la serata è stato anche proiettato il film An Italian Dream, frutto della collaborazione tra il marchio Tod’s e il Teatro alla Scala, mentre Marta Romagna, Prima Ballerina della Scala, ha interpretato “Steel”, una performance creata appositamente per Whitechapel da Gianluca Schiavoni, primo coreografo del Teatro milanese. Tra gli ospiti il Principe di Grecia Nikolaos con la Principessa Tatiana, la giornalista e scrittrice Fatima Bhutto, la designer di gioielli Lara Bohinc, l’ artista di fama internazionale Dinos Chapman, la stilista Allegra Hicks, la giornalista e presentatrice televisiva Mariella Fostroup, il presentatore televisivo Gorge Lamb, l’artista internazionale Polly Morgan e la top model Astrid Munoz. In occasione della serata la galleria Whitechapel ha commissionato al pittore inglese Ian Davenport la personalizzazione di una D-Bag creata appositamente per l’evento: la Tutti Frutti D-Bag 2011 (Acrilico su pelle: 45 x 45 x 20cm) e il ricavato della serata verrà devoluto in beneficenza, parte per il programma di educazione della galleria e parte per la ricostruzione post-terremoto in Giappone.