Tisettanta nu-ovo abitami

254
1353 0 tisettantauovo1

Pavimentare con la pietra serena, la ghiaia, l’erba. Utilizzare il teak, l’okumè e colori che vanno dal bianco al rosso mogano, passando per l’ecrù.Così l’habitat firmato Tisettanta si è presentato all’interno della prima edizione dellafiera AbitaMi, interpretando la nuova moda del living outdoor con proposte che uniscono design, creatività e massima funzionalità.Protagoniste assolute, tre cellule abitative polifunzionali NU-OVO: dotate didivanetto circolare e tavolino centrale, arredano l’outdoor in chiave relax, lavoro oliving. NU-OVO, il primo mobile contenitore per l’uomo progettato dall’architetto torinese Paolo Maldotti, nasce come risposta all’esigenza di collocare alcune funzioni all’interno di spazi liberi e di delimitarle e assicurarne la privacy, attraverso unastruttura contenitiva.NU-OVO è anche un modo innovativo per vivere la spiaggia, il giardino, la piscina: una cabina spogliatoio o uno spazio comodo e riservato dove prendere il sole o riposarsi all´ombra del rivestimento della vela mobile. Un rivestimento che può anche essere una membrana fotovoltaica che cattura l´energia e la trattiene: un sistema ecosostenibile, che fa di NU-OVO il primo mobile che produce energia.