Tinte capelli: i trend della stagione

51

Tinte capelli: le più trendy della stagione autunnale 2019

Quali sono i colori per capelli più di tendenza per l’autunno/inverno 2019/2020? Le proposte e le idee viste sulle passerelle di tutto il mondo sono state tante e molto varie e bisogna dire che c’è l’imbarazzo della scelta sul colore giusto da scegliere per tingere i propri capelli. C’è però un fil rouge comune fra tutte le chiome viste sfilare: la ricchezza dei riflessi tono su tono. Che vadano nel cioccolato, nel biondo o nel lilla non conta, ciò che conta è che i capelli siano luminosi, voluminosi, arricchiti da un ipnotico effetto 3D che dona corposità alla chioma. Per ottenere il risultato si può chiedere consiglio al proprio parrucchiere di fiducia o, per le amanti del fai-da-te e per chi preferisce essere totale e assoluta padrona delle proprie decisioni e scelte (tante volte gli hairstylist portano ad accettare consigli e suggerimenti di cui ci si pente una volta uscite dal salone di bellezza), la tintura giusta per ottenere il trend di stagione del 2019 è il Casting creme gloss di l’Oréal. È una colorazione tono su tono piena di riflessi luminosi e multi-sfaccettati ed è del tutto priva di ammoniaca, per cui tinge ma senza rovinare la chioma e il risultato dato è extraglossy.

Le tendenze dell’autunno 2019: balayage a tutto spiano

Il balayage abbandona i colpi di sole dell’estate 2019 e, con l’arrivo dei primi freddi, acquisisce tonalità più calde, come quelle che vanno nel miele e nel dorato. Il balayage fatto sui capelli castani tende a schiarire il colore in modo naturale, andando a richiamare il colore autunnale delle foglie che cadono dagli alberi. Il balayage schiarisce con nuance più chiare o più scure a seconda che il colore di base sia, rispettivamente, più chiaro o più scuro. L’effetto che si vuole creare è una schiaritura graduale che sfuma tono su tono la colorazione di partenza. Via libera anche a giochi di colori che uniscono toni freddi e caldi per creare tridimensionalità e profondità e addirittura viene sdoganato il balayage biondo rame su base rossa, come a voler richiamare quelle delle foglie rosse e arancioni che adornano gli alberi durante questa stagione.

I colori dei capelli: calore

Sono le nuance più calde quelle più di tendenza per questo autunno/inverno 2019/2020. I castani che si spingono nelle nuance del cioccolato o del caffè, i biondi che abbracciano i toni del caramello, del miele e del dorato, così come i rossi ramati o ciliegia. L’importante è che il colore e la gradazione scelti richiamino i colori della natura e siano volumizzati da giochi di sfumature che ne impreziosiscono la resa finale.

Per le più audaci, via libera anche ai colori che vanno nell’argento (da poter arricchire con sfumature azzurre) o nel lilla (ideale se usato per giocare con i grigi).

Parlando di sfumature, bisogna dire che vincono i biondi, come il dirty blonde, punto ideale per le indecise tra i castani e i biondi, il rooted blonde,ottimo per quelle che non vogliono andare dal parrucchiere troppo spesso, e il più elegante di tutti, il biondo veneziano, una colorazione non solo difficile da ottenere ma che difficilmente sta bene a tutte (consigliata solo a quelle con la carnagione particolarmente chiara).