Società di head hunting: cos’è e quali sono i vantaggi per aziende e candidati

78

Parola d’ordine: esternalizzare tutte quelle attività per cui è possibile farlo. Come risaputo, nel mercato del lavoro è in corso da molti anni una vera e propria rivoluzione. Nuove professioni, nuove specializzazioni e un progresso tecnologico che avanza inesorabilmente. Con questi presupposti, appare quasi logico come le aziende sentano sempre più la necessità di affidarsi a società di selezione del personale, che abbiano una conoscenza più specifica del mondo del recruiting. Vediamo insieme quali sono i potenziali vantaggi che derivano da questa evoluzione, sia per le aziende che per i candidati stessi.

Figure di alto livello? Difficili da reperire

Sono moltissime le aziende che in un mercato del lavoro frenetico come quello odierno, faticano a trovare profili professionali ad alta specializzazione. Una fatica di questo tipo, si concretizza in uno spreco di tempo e risorse. La soluzione a questa problematica consiste nell’affidare tale processo di selezione, ad una società di head hunting specializzata nel settore di riferimento, e che permetta quindi a domanda e offerta di incontrarsi più agevolmente.

Un head hunter ha proprio il compito di riuscire a scovare quelle che sono le risorse migliori per l’azienda che vi si rivolge, senza dimenticare il successivo percorso di formazione. I vantaggi di tale situazione sono evidenti per entrambe le figure in gioco, ovvero azienda e candidati.

Società di recruiting: vantaggi per le aziende

Il recruiter deve essere considerato come una sorta di alleato per l’azienda. Il motivo è molto semplice: tale figura ha un’ottima conoscenza del mercato di riferimento e delle skills che il candidato perfetto deve avere. Il primo considerevole vantaggio che l’azienda ottiene quindi, è un notevole risparmio di tempo, che non viene più impiegato nel processo di selezione.

La società di head hunting infatti, invia all’azienda solamente i curriculum vitae dei candidati che effettivamente corrispondono a quanto cercato, e per cui valga ovviamente la pena investire del tempo nelle fasi di un colloquio. In altre parole, l’obiettivo primario del recruiter, è quello di ottimizzare il tempo di tale azienda.

Come spesso accade inoltre, un risparmio di tempo coincide con quello di risorse e denaro. Proprio questo è il secondo enorme vantaggio per l’azienda, che ne godrà in due fasi. La prima durante la sponsorizzazione, cartacea o sui canali online nei portali ricerca lavoro. La seconda si manifesta nel momento in cui non è più indispensabile assumere altre figure nei dipartimenti risorse umane.

Società di head hunting: vantaggi per i candidati

Come anticipato, non è solamente la figura dell’azienda a godere dei benefici offerti da una società di recruiting, ma anche quella del candidato. In prima battuta, troviamo il fatto che tali candidati possono godere di servizi di orientamento gratuiti, e in alcuni casi anche di percorsi formativi. In secondo luogo, anche in questo caso si concretizza in un risparmio di tempo e denaro. Per quanto concerne il tempo, le figure professionali possono evitare l’estenuante fase della ricerca sui siti per offerte lavoro. Sotto l’aspetto economico invece, ricevendo solamente offerte davvero in linea con quanto cercato, i colloqui affrontati saranno mirati, quindi non sarà più necessario recarsi di continuo nelle sedi aziendali investendo altro denaro.

Recruiting: l’importanza di un buon partner

Dopo aver compreso l’utilità di una società di recruiting, che va a sostituirsi ai tradizionali siti ricerca lavoro permettendo a domanda e offerta di incontrarsi, è opportuno essere consapevoli anche di come la scelta del giusto partner a cui affidarsi sia essenziale. Pena, l’annullamento dei vantaggi descritti precedentemente. A tal proposito, possiamo segnalare la società selezione dirigenti Badenoch + Clark. Offrendo infatti la consulenza specializzata dei migliori head hunter, consente alle aziende che sono alla ricerca di nuovi leader, di superare le fasi di selezione in maniera più agevole, e ai candidati di interfacciarsi solamente con organizzazioni in linea con le loro aspettative.