Sfilata Cavalli pe 2012

112
1375 0 sfilatacavalli1

Un’immagine estremamente sofisticata e femminile quella della P/E di Roberto Cavalli. La cultura e l’alta artigianalità italiana sono esaltate in questa collezione attraverso l’esperienza dello stilista che, da più di 40 anni, inventa lavorazioni d’avanguardia sia nelle stampe che nella pelle e nei ricami preziosi.Con la sfilata Primavera/Estate 2012 per Roberto Cavalli debutta la borsa ‘Florence’, creata come atto d’amore dello stilista per la sua città. Dalla forma squadrata, in coccodrillo, nude o nero, presenta doppi manici ed un macro lucchetto in metallo dorato lavorato a squame di serpente.Gli abiti lunghi seguono la forma del corpo, realizzati con intarsi di mousseline stampata, pizzo e arricchiti con ricami  applicati sui fianchi, abbinati a giacche dal taglio sartoriale, o a gilet con spalle imbottite dalla linea asciutta. Tessuti coprenti e trasparenze si mischiano regalando leggerezza e sensualità. Le gambe si scoprono inaspettatamente.Giacche in seta stampata con animali fantastici sono illuminate da ricami che seguono il disegno della stampa rendendolo tridimensionale.Gonne realizzate in seta plissè stampata a fiori si aprono con il movimento del corpo rivelando stampe animalier a contrasto ed esprimono il lato nascosto della personalità della donna Cavalli.La sera di Roberto Cavalli è estremamente preziosa, declinata con abiti in tulle di seta ricoperti da ricami che disegnano motivi e decori sontuosi.La pelle è espressione della pura artiginalità fiorentina: giacche e pantaloni sono realizzati da accostamenti di pitone e coccodrillo, arricchiti da infilature, intarsi e ricami ton sur ton di paillettes.Scarpe in vernice dal tacco scultura sottile o a zeppa, pumps in coccodrillo o ricoperte da una micro rete di rettile.