Rossetti Kate Moss

45
1813 0 kate moss rossetti rimmel

I ROSSETTI DI KATE MOSSIl nome di Kate Moss, si sa, è sinonimo di successo. Nemmeno lo scandalo cocaina è riuscito ad affondare la carriera della bellissima modella inglese: dopo un iniziale periodo di sconcerto, dove i contratti le venivano revocati e la sua immagine era offuscata dalle foto shock di lei che assumeva droghe in una discoteca, i contratti sono tornati e si sono addirittura moltiplicati, proiettando Kate Moss nell’olimpo delle icone sexy più affascinanti di tutti i tempi. Conosciuta sia per la sua fulminante carriera di modella – che l’ha portata a sfilare per i marchi di moda più prestigiosi e a essere immortalata sul celebre calendario Pirelli –, la Moss è sempre stata sulle prime pagine dei giornali di gossip per via della sua burrascosa vita privata, caratterizzata da vicende sentimentali degne di un film. Tutto ciò ha contribuito a conferirle un’allure speciale, un’aurea di sensualità, di proibito e di controverso che la Rimmel ha subito captato, accaparrandosi Kate Moss per molte campagne pubblicitarie degli ultimi tempi, al punto che la modella è diventata un po’ il volto di questa marca di make-up londinese che propone trucchi low-cost adatti a tutte le tasche e a tutti i gusti, soprattutto quelli delle giovanissime, che in Kate Moss vedono un modello da imitare.IL MAKE UP TARGATO RIMMEL & KATE MOSSDopo essere stata testimonial di vari prodotti Rimmel, Kate Moss è diventata lei stessa “stilista” per la casa cosmetica londinese, che ha deciso di affidarle la realizzazione di una nuova linea di rossetti ispirati al suo look sexy e sbarazzino. Questa nuova collezione Rimmel non deluderà né le fashionist più accanite, né le cultrici del make up di qualità: in perfetta tradizione Rimmel, casa cosmetica che da sempre coniuga risparmio qualità, la linea di rossetti di Kate Moss presenta colori alla moda, declinati in sfumature innovative, e texture estremamente resistenti, pastose e idratanti, adatte anche alle labbra più secche. E la secchezza dell’epidermide è un problema particolarmente sentito in inverno, quando molte donne lamentano labbra screpolate e pelle che “tira”; la bocca è una delle parti più esposte alle intemperie: alcuni rossetti sia cosmetici che curativi, proprio come questa linea che la Rimmel ha affidato a Kate Moss, ricca di sostanze nutritive ideali per mantenere le labbra idratate ventiquattro ore su ventiquattro. Su labbra idratate i rossetti durano di più, e da sempre la marca cosmetica londinese si caratterizza per texture durature, impeccabili per molte ore.LASTING FINISH LIPSTICK BY RIMMELIn Inghilterra ha fatto furore, e probabilmente in Italia ripeterà il successo riportato in patria: stiamo parlando della nuova linea di rossetti Kate Moss, realizzata dalla stilista. Dal punto di vista della durata, questi rossetti non hanno davvero nulla da invidiare alle linee dei marchi più costosi: se applicato correttamente, servendosi dell’aiuto di una buona base idratante (può bastare semplicemente il nostro abituale burrocacao), il rossetto Lasting Finish Lipstick di Kate Moss rimane intatto sulle nostre labbra dalle quattro alle sei ore. Molto idratante, questo rossetto non sbava e rende le labbra piacevolmente morbide, visibilmente più piene; applicato senza matita e accentuato da un gloss trasparente, dona un effetto simile a quello delle più rinomate lacche per labbra, mentre applicato con una matita di una tonalità più scura e con un pennellino, l’effetto donato è più classico, adatto al trucco della sera.I rossetti Kate Moss presentano nuance alla moda, che vanno dal rosso più intenso e accesso fino a colori pastello come il rosa shocking e il più delicato rosa salmone. Non solo: questi rossetti sono presenti in due tipologie, quella brillante e quella mat, ossia opaca. La prima è adatta alle pelli giovani e ai trucchi scintillanti, da sera, mentre la seconda minimizza i difetti della pelle e le piccole rughe, donando una seconda giovinezza alle pelli mature, ed è adatta ai trucchi da giorno, leggeri ma ugualmente impeccabili. I rossetti brillanti sono ben sette, mentre quelli mat sono quattro. Nel realizzare una linea di rossetti affidata a una top model, la Rimmel non poteva non prestare particolare attenzione anche al packaging del prodotto, una confezione elegante, dalle linee essenziali: i rossetti Kate Moss brillanti hanno confezioni nere caratterizzate dalla firma in rosso di Kate Moss, mentre i rossetti mat sono rossi con la firma in nero.Le tonalità che spiccano di più sono senza dubbio la numero 111 della linea mat, un rosso intenso e acceso, molto simile al classico “rouge” di Dior o Chanel, il numero 03 della linea brillante, un colore nudo immancabile nella trousse di una donna, poiché costituisce un vero pass par tout ideale in ogni occasione, e infine il numero 20 della stessa linea, un intenso rosa shocking che vira sul fucsia. Il prezzo, altamente competitivo, è di solo 7.90 euro.