Pelle abbronzata e protetta

1120

Ormai è risaputo che il sole può essere dannoso e causare alla lunga anche patologie gravi, come il melanoma. Per questa ragione è sempre più importante proteggersi durante l’esposizione ai raggi solari, utilizzando prodotti dalle formulazioni efficaci, ma che siano naturali e contengano ingredienti e sostanze benefiche per la pelle e l’organismo.

Integratori ed antiossidanti

Preparare la pelle all’esposizione solare con un paio di settimane di anticipo è un’ottima idea, soprattutto se il vostro fototipo è chiaro e la vostra pelle sensibile ai fenomeni atmosferici e si arrossa facilmente.
Potete assumere per via orale integratori a base di beta-carotene, utili per aumentare la formazione di melanina, il pigmento che favorisce l’abbronzatura e contemporaneamente protegge la pelle da scottature ed eritemi.
Per potenziare allo stesso tempo l’effetto protettivo del betacarotene e scongiurare la comparsa di rughe, potete assumere anche antiossidanti naturali per via orale, disponibili nelle migliori erboristerie, a base di Licopene, Coenzima Q10 e Selenio, dei veri riparatori dei danni provocati dai radicali liberi. Gli integratori naturali oltre ad avere alla capacità di migliorare la protezione della pelle, assicurano un’abbronzatura più intensa ed omogenea, senza antiestetiche macchie.
Per una texture sempre morbida, levigata e luminosa, oltre che per eliminare le cellule morte, potete anche fare uno scrub con prodotti esfolianti base di caffè, argan e jojoba.
Se invece il vostro obiettivo è quello di abbronzarvi più velocemente, potete anche applicare nei giorni precedenti alla partenza, una speciale crema acceleratrice di abbronzatura, a base di oli naturali e tirosina, studiata per poter stimolare la produzione di melanina dell’organismo, ossigenare e nutrire i tessuti cutanei.

La giusta protezione solare

E’ importante inoltre ricordare che prendere il sole senza protezione è assolutamente sconsigliato a chi ha la carnagione scura, come a chi ce l’ha chiara: proteggere la pelle dall’invecchiamento, dai melanomi, ma anche contro semplici scottature è indispensabile a qualsiasi età. In commercio si trovano ogni anno nuove linee di prodotti destinati a qualsiasi fototipo, sempre più innovativi, caratterizzati da formule filtranti efficaci, resistenti all’acqua e disponibili in molte varianti; crema, gel, stick, lozione, spray oppure olio.
Se la vostra carnagione è chiara i primi giorni di esposizione è necessario applicare una crema con SPF 50, per poi arrivare nel giro di alcuni giorni ad una SPF 30. Se la vostra carnagione è invece di colore olivastro, probabilmente non rischiate scottature, ma per evitare la comparsa di sgradevoli macchie scure, i primi giorni dovete comunque applicare sulla pelle un solare con SPF 30 per poi passare ad una SPF 20, dopo alcuni giorni di esposizione. I solari di ultima generazione contengono sostanze antiossidanti, che contribuiscono efficacemente alla riduzione del danno alle cellule causato dall’esposizione al sole estivo e sono ricchi di estratti vegetali e sostanze nutrienti ed emollienti, in grado di rendere la pelle liscia e morbida, mantenendo più a lungo possibile la doratura.
Dopo l’esposizione al sole utilizzate un detergente delicato per lavarvi, in modo da non irritare la pelle e rinfrescarvi; il gel doposole a base di aloe vera è particolarmente indicato, così come le lozioni e le creme che contengono olio di mandorle dolci e olio di girasole, camomilla e fiori di arancio, dall’azione lenitiva e anti-rossore, olio di germe di grano, di iperico, di oliva e di andiroba, dalle proprietà emollienti e idratanti. Scegliete possibilmente prodotti dermatologicamente testati, senza parabeni, peg, siliconi e oli minerali.