Medaglia a Londra per il Corasco di Tedeschi

96
1178 0 corasco1

Il vino Corasco 2008 di Tedeschi ha vinto a Londra la prestigiosa medaglia d’oro all’ “International Wine Challange”, l’importante rassegna enologica internazionale dove si possono degustare più di 10.000 vini prodotti in tutto il mondo.Si tratta di un rosso IGT delle Venezie che deve il suo nome alla combinazione delle uve impiegate: COrvina, RAboso, RefoSCO,  provenienti esclusivamente  dal territorio veneto. La Corvina arriva dalle colline moreniche della Valpolicella, la varietà Raboso è selezionata in provincia di Treviso a Oderzo, il vitigno Refosco viene dalla zona di Aquileia.La combinazione di queste uve, attentamente selezionate dall’esperienza dell’azienda Tedeschi, ha dato vita a un vino dal colore rosso rubino, intenso ed elegante, con note di sottobosco e di vaniglia.La tecnica di produzione del Corasco si basa sull’appassimento delle uve, metodo tipico delle tradizione veronese. In questo caso però l’appassimento è parziale perché le uve rimangono in fruttaio soltanto per un mese, perdendo circa il 10 per cento del loro peso iniziale. In questo periodo si arricchiscono di zuccheri e aumentano  l’estratto secco e le ceneri, mentre il colore del vino si intensifica. Durante l’appassimento si sviluppano anche aromi prefermentativi che si fondono successivamente con quelli prodotti durante l’affinamento in botti di rovere di Slavonia.Ecco perché il Corasco ha meritato il massimo riconoscimento in una sfida internazionale, la passione e la dedizione della famiglia Tedeschi per il proprio lavoro ha saputo dar vita ad  un vino complesso e di buona struttura che ha sbaragliato una concorrenza mondiale.