Luxstyle vola a Parigi dietro le quinte di Vente Privee

92
1189 0 priveestrillo2

Quante volte, negli ultimi mesi, vi è capitato di ricevere la segnalazione di una vendita on-line relativa a una delle vostre marche preferite? Magari in quanto iscritte/i alla newsletter di uno dei tanti siti di e-commerce che, recentemente, hanno fatto la loro comparsa on-line proponendo ai potenziali clienti l´opportunità di acquistare capi griffatissimi a prezzi molto competitivi. Noi, della Redazione di Luxstyle.it, abbiamo voluto capire meglio cosa si cela dietro il successo di questo fenomeno. Siamo andati così fino a Parigi per “curiosare” dietro le quinte del sito leader indiscusso nelle vendite on-line: vente-privee.com. Un vero e proprio amplificatore di notorietà per le grandi marche.”L´e-commerce si impone giorno dopo giorno come nuovo canale di distribuzione. In qualità di leader, vente-privee.com è spinta da una costante volontà d´innovazione e dall´intenzione di continuare ad affermarsi anche in settori in cui la sua presenza non è attesa” questo quanto afferma Jacques- Antoine Granjon, Presidente Direttore Generale e fondatore di vente-privee.com.- Jacques- Antoine Granjon, Presidente e fondatore di vente-privee.com -Ma andiamo a scoprire insieme, passo per passo, quali incredibili traguardi sono stati raggiunti da vente-privee.com grazie a questa forte volontà di innovazione.Il nostro “tour” in compagnia del team di vente-privee ha inizio presso la sede parigina degli uffici. Risulta subito evidente come l´identità aziendale sia forte: il rosa è il colore istituzionale e lo ritroviamo presente in moltissimi dettagli, incluse le luci che, quando viene buio, illuminano i palazzi di vente-privee.- La sede di vente-privee.com a Parigi -La prima “fermata” del nostro tour avviene presso la Digital Factory, dove ogni giorno moltissimi professionisti (tra cui fotografi, modelle e truccatrici) sono impegnati con gli shooting delle campagne vendita programmate. Per ogni campagna vendita, vente-privee si preoccupa di tutelare il più possibile il brand committente cercando di ricreare per il cliente una vera e propria “esperienza” di shopping in grado di garantire il mantenimento del “gusto” di acquistare un articolo di qualità anche senza poterlo immediatamente toccare fisicamente. Vente-privee, quindi, crea ogni campagna garantendo al brand oggetto della vendita, un trailer di promozione (con l´ausilio delle più evolute tecnologie digitali, la creazione di un sound su misura grazie alla presenza di uno studio di registrazione interno dove vengono composte le melodie “VP Sound”), lo shooting, con o senza modelle-i, dei prodotti in vendita ed infine, al termine della campagna, la gestione della spedizione al cliente degli acquisti effettuati online su vente-privee.com.Uno shooting presso la sede della Digital Factory (Divisione di vente-privee.com) Il viaggio prosegue con una seconda “tappa”, nuovamente presso la sede principale degli uffici, dove incontriamo prima una delle coordinatrici delle vendite che ci spiega come nasce una campagna e, successivamente, Jean-Réol, compositore di pezzi esclusivi per i trailer delle campagne vendita di vente-privee.com. Ci vengono mostrati alcuni dei video in cui viene evidenziata l´incredibile personalizzazione che fa si che ciascun brand venga esaltato nella sua identità (come ad esempio uno spettacolare trailer di Swarovsky in cui il tema è la magia dei cristalli con una modella vestita di un abito che emana una luce argentea che richiama i cristalli…)- Lo studio di registrazione di vente-privee.com diretto da Jean Réol -Successivamente, come ultima tappa della giornata, Christophe, Motion Designer coordinatore di un team di circa 20 persone, ci mostra i trailer da loro realizzati, ovvero i brevi clip che danno un assaggio delle vendite-evento organizzate sul sito (musicati da Jean Réol). Si tratta di un lavoro estremamente creativo, in cui vengono messi abilmente in relazione l’immagine e le attese delle marche, con le esigenze di VP. Dopo una piacevole cena in compagnia del Team di vente-privee.com, il mattino successivo concludiamo la nostra visita nel “dietro le quinte” di questa azienda, che da ormai 10 anni si caratterizza per la “vision” nel settore dell´e-commerce (essendo diventata la marca di e-commerce più raccomandata in assoluto), con la visita del polo logistico di Blanc Mesnil. Anche qui vente-privee.com si dimostra davvero innovativa a livello di automatismi nella gestione del magazzino. Questi permettono di velocizzare il più possibile i processi e di ridurre al minimo gli errori. In magazzino le procedure sono ferree. Sono presenti ben 12 stazioni di picking automatico del prodotto che semplificano notevolmente la gestione soprattuto dei multi-order.Insomma, è indubbio come Jacques-Antoine Granjon, fondando insieme ad altri 7 associati nel 2001 la società vente-privee, abbia avuto un´intuizione semplicemente geniale dalla quale, negli anni successivi, hanno preso spunto molte altre realtà di e-commerce nel tentativo di emularne il successo. Concludiamo condividendo con voi alcuni dati molto interessanti che riguardano i numeri di vente-privee.com. Questi dati non possono non farci riflettere sul come internet non rappresenti più, ormai, solo un canale di vendita secondario o alternativo ma un canale a cui attribuire un peso molto più significativo:10 milioni di euro : il più alto fatturato ottenuto su un´unica vendita470.000 prodotti: il record di stock venduto in un´unica vendita22.000 euro : il prezzo più elevato per un prodotto in vendita (un collier) 1,2 milioni: record delle persone iscritte a una sola vendita della durata di 2 giorni2500: il numero di orologi di una prestigiosa marca venduti in soli 48 secondi!160.000: i metri quadrati di superficie logistica