La villa californiana di Angelica Huston ora sul mercato

493
963 0 angelica1

Progettata dal marito, scultore, Robert Graham, è ora in vendita sul mercato per 16,8 milioni di dollari, la magnifica villa di Venice Beach appartenuta all’attrice premio Oscar Anjelica Houston.Un mix ineguagliabile di lusso e arte contemporanea, della cui vendita si sta occupando l’agenzia Engel & Völkers di Santa Monica, California.Sviluppata su una superficie di oltre 1.200 metri quadri, la residenza é caratterizzata da uno stile geometrico ispirato all’architettura Bauhaus, per il gusto moderno ed essenziale degli interni e per la presenza di numerose opere d’arte.Oltre all’abitazione principale, che comprende tre camere da letto, un’ampia sala giochi, una palestra, una grande biblioteca e una piscina scoperta, la proprietà include anche uno studio d’artista e uno spazio espositivo di circa 900 metri quadri. Un ambiente ideale per artisti, designer o personaggi dello spettacolo alla ricerca di una soluzione in grado di unire le esigenze abitative e quelle lavorative.Situata a pochi metri dalla spiaggia e completata nel 1994, questa villa si trova nel cuore di Venice Beach, una delle zone più ambite dell’area metropolitana di Los Angeles, famosa per le splendide coste e l’atmosfera creativa. Tantissimi i volti noti del mondo del cinema e dello sport che abitano in questa zona, come Alec Baldwin, Kate Beckinsale e Francis Ford Coppola.L’unicità della residenza deriva però dai suoi celebri proprietari. La progettazione dell’intera struttura è stata infatti curata dallo scultore americano Robert Graham, che fino alla sua morte, avvenuta nel 2008, visse e lavorò qui assieme alla moglie Anjelica Huston. Nato in Messico nel 1938 Graham è stato autore di monumentali sculture in bronzo, dedicate principalmente alla figura umana. Tra le sue opere più celebri ci sono il memoriale del presidente Franklin D. Roosevelt a Washington e il Duke Ellington Memorial esposto al Central Park di New York.L´artista aveva sposato nel 1992 Anjelica Huston, discendente di una famiglia di celebri attori (lo erano sia il nonno Walter che il padre John, entrambi vincitori del Premio Oscar) e a sua volta interprete di numerosi film di successo, come Il postino suona sempre due volte e La famiglia Addams. Nel 1985 la Huston si è aggiudicata l’Oscar come migliore attrice non protagonista per il film L’Onore dei Prizzi, sotto la direzione proprio di suo padre, il pluripremiato John Huston.