La nuova sfida del Retail Coaching presentata a Milano

203
1037 0 retail3

Verrà presentato a Milano, nel mese di Aprile, il nuovo libro di Patrizia Saolini. Specializzata in ricerca, selezione e formazione del personale nell’ambito del Retail dei beni di lusso e nell’avviamento e sviluppo di attività commerciali, è stata executive di alcune fra le aziende di moda più importanti sul mercato internazionale. Coach professionista, diplomata presso la Scuola Italiana di Life Coaching di Roma, è Associate Certified Coach presso l’International Coach Federation. Con Retail Coaching, ha realizzato una formula di consulenza unica nel suo genere, mixando l’esperienza di direttore retail con i metodi internazionali del Cross Selling e del Business Coaching.Le date previste per l´evento sono:- 7/4 dalle 18.30 alle 21.00, cocktail presso Kenzo Boutique via Manzoni 25; RSVP: retailcoach@hotmail.it- 10/4 dalle 16.00 ale 18.0, team coaching presso Cargomilano, via Meucci 39;RSPV: libri.cargo@cargomilano.itLa sfida che il Retail Coaching si propone è di accompagnare le organizzazioni del settore Retail verso un rivoluzionario cambiamento culturale: valorizzare la figura del direttore di negozio e del venditore come fossero i protagonisti di un team sportivo, riconsiderando i loro ruoli e il loro modo di agire e relazionarsi.Strategia, tattica, motivazione, obiettivi comuni, spirito di squadra sono termini che, mutuati dal mondo sportivo, vengono utilizzati spesso in ambito manageriale e commerciale. Il Retail Coaching si propone di portare tali metafore ad una loro effettiva e concreta attuazione.In quest’ottica, il venditore deve evolvere al doppio ruolo di alleato strategico per l’organizzazione e consulente d’immagine per il cliente, mentre il direttore retail e il direttore risorse umane dovranno assumere il difficile compito di selezionare una “squadra vincente”.Più in generale, un’organizzazione retail efficiente e performante dovrà conoscere il campo di gioco, gli avversari, le regole della competizione, ma soprattutto dovrà avere una piena conoscenza e capacità di valorizzazione del team di vendita, dei suoi punti di forza e delle opportunità. Del resto, sia nel mondo dello sport sia nel mondo del retail, i successi si ottengono soltanto selezionando vertici capaci ed operatori di talento, ma soprattutto creando un “gruppo” in grado di conseguire risultati che vanno al di là della semplice somma delle abilità di ciascuno dei membri del team.