KRISTINA TI nuovo K-Way

251
1354 0 KWayKristinaTi

La celebre giacca da pioggia K-Way, nata a Parigi nel 1965, viene proposta per la Primavera/Estate 2012 nella versione ideata da Kristina Ti.I due brand reinterpretano un capo icona, il modello Claudette, connotandolo di una particolare allure moderna ma sempre sofisticata e romantica. La stampa “Kristina Ti-mania”, che riproduce in piccole icone il mondo della designer torinese, è riprodotta all-over su base floreale, in armonico contrasto con l’inconfondibile zip tricolore di K-Way. Antipioggia e antivento, “easy to use” caratterizzata dalla pratica tasca-marsupio che permette il facile trasporto del capo, è realizzata in nylon plus con delicate passamanerie in pizzo, mantenendo inalterate le soluzione tecniche come la termosaldatura e la aletta retrozip che ne definiscono la connotazione funzionale.Il risultato è un capo indispensabile, che unisce alla linea grafica un esprit romantico, pensato per una giovane parisienne (di spirito più che di origini) cosmopolita piena di freschezza e di grazia che passeggia tra Saint-Germain come a Capri, o a Torino, in una giornata di pioggia.Kristina Ti rinnova così la più classica e funzionale delle giacche a vento, aggiungendo un tocco chic e discreto, con un senso del dettaglio sempre giusto, senza alcuna ostentazione.“Mi piacciono le donne che sanno vestire con misura e armonia, non quelle che cercano disembrare troppo di tutto”, racconta Cristina Tardito designer del brand Kristina Ti. “Il K-Way è semplice da portare, adattabile, sta bene a tutte le donne proprio perché non segue un dictat della moda. E’ l’essenza dell’eleganza”.La modella italiana Candela, moglie del celebre architetto Fabio Novembre, è il volto scelto da Cristina Tardito per comunicare in modo garbato e femminile questo inedito co-branding. Il K-Way Kristina Ti sarà in vendita a Dicembre nelle boutique monomarca Kristina Ti di Milano, Torino, Forte Dei Marmi e Porto Cervo, e in selezionati punti vendita K-Way e Kristina Ti come cadeau d´été o anticipazione estiva, al costo di 160 euro.