Ispirazioni rubate ai grandi per Rare The Kid

108
1081 0 rarethekid

Grandi le novità primavera-estate per Rare The Kid che propone  ispirazioni rubate al mondo dei grandi, ma reinterpretate ad hoc per vestire alla moda i ragazzi tra i 2 e i 14 anni. Ne nasce una collezione dallo stile alternativo e un po’ irriverente, perfettamente in linea con il DNA di Rare The Kid. Uno stile “da grandi”. Indigo e Utility workSi ispira agli indumenti da lavoro, sia civili che militari, usati in passato da giapponesi e americani, capi la cui caratteristica principale risiedeva nella loro funzione d’uso. Così gli abiti che ne derivano, caratterizzati come sono dalla presenza di tasche e di speciali rinforzi per renderli al tempo stesso pratici e resistenti a qualunque tipo di gioco. Navy e Military AccademyDi nuovo giapponesi e americani, ma questa volta arruolati nei rispettivi eserciti. Da qui prende il via la seconda ispirazione che di marziale ha però ben poco. Vengono infatti evocati i momenti di studio propri dell’accademia militare e quelli di svago e spensieratezza legati alle tanto attese libere uscite. I tessuti si fanno leggeri grazie all’utilizzo di gabardine, resche chevron, reps e popelin. Grande è la presenza di rammendi, piccole macchie, applicazioni e stampe che attingono chiaramente al mondo d’ispirazione. Hawaii Pirates islandÈ l’isola dei sogni di ogni ragazzo, un territorio il cui accesso è bandito ai grandi, uno spazio immaginario in cui le regole camminano a testa in giù. Qui è possibile vestirsi con i propri abiti preferiti, i compagni di tante avventure, proprio quelli che la mamma avrebbe già voluto buttare perché troppo rovinati.Ne nasce una collezione ricca di spunti che spaziano dal college al militare, capi da indossare, ma soprattutto da sfoggiare come fossero rari e introvabili oggetti di culto.Le vestibilità sono necessariamente comode perché pensate per saltare all’arrembaggio delle proprie avventure. I pantaloni lunghi diventano corti come se fossero stati tagliati e riciclati. Tutto è pronto per salpare verso nuove rotte, al largo del mondo degli adulti.