Il ritorno di Nek e la rinascita dopo Sanremo

137
1923 0 Il_ritorno_di_Nek_la_rinascita_dopo_Sanremo_ok_500x300

Nonostante sia arrivato in seconda posizione a Sanremo 2015, contro il volere e il consenso di molti fan e critici, Nek è riuscito a riconquistare ancora una volta radio e televisione con il suo brano “Fatti avanti amore” e il suo nuovo album “Prima di parlare”, dai tratti autobiografici e che ha conquistato subito i primi posti della classifica iTunes dei dischi più scaricati. In autunno Nek sarà in giro per l’Italia in un tour che porterà le sue nuove canzoni tra le persone.Considerato da tutti il vincitore morale di Sanremo ed avendo conquistato diversi premi come miglior arrangiamento, il premio sala stampa “Lucio Dalla” e miglior cover reinterpretando il brano “Se Telefonando” di Mina, il video della canzone presentata alla kermesse ligure ha superato 6 milioni di visualizzazioni.Il cantautore di Sassuolo torna dopo un brusco stop dovuto a un edema alle corde vocali con il suo diciassettesimo album in studio che contiene 11 tracce inedite e una cover. Un disco pop rock con accenni a dance ed elettronica un po’ in antitesi con i suoi lavori precedenti. Si percepisce una profonda maturazione e consapevolezza nei brani che si susseguono, nei quali il cantante si racconta liberamente tra strumenti e note contrastanti.L’album, in vendita dal 3 marzo, può essere definito un’ibridazione di diversi stili. Nek ha infatti suonato quasi tutti gli strumenti ed è stato accompagnato da un quartetto di archi e addirittura da una orchestra. “Mi sono rimesso in gioco e per farlo ho deciso di stupire” spiega Filippo Neviani, che da “Laura non c’è” è cresciuto, anche lui sembra rimane sempre uguale, di 18 anni.