Il progetto solidale di GILLI con la Lucy Bag e la Beba Bag

393
1073 0 gilli for africa strillo

GILLI, griffe italiana di moda con una linea di borse ed accessori in pelle ideata da Giulia Ligresti, si fa promotrice di un progetto eco-solidale a sostegno dei bambini dell´Africa. Nelle boutique GILLI verranno infatti vendute le nuove LUCY Bag e BEBA Bag, realizzata a mano dalle donne africane del villaggio Ougadogou in Burkina Faso e dei villaggi Fonko e Lareba in Etiopia. Parte del ricavato della vendita delle borse GILLI andrà alla Congregazione delle Suore della Divina Provvidenza per l’Infanzia Abbandonata con sede in Etiopia e all’Associazione Bambini nel deserto con sede in Burkina Faso, che hanno diverse missioni in Africa.Aiutare i bambini per sostenere la comunità: con le somme raccolte da GILLI si potranno supportare le attività didattiche delle tre scuole dei villaggi di Fonko,Lareba e Ouagadogou. La prima si trova 10 km a nord della città di Hossana (circa 60.000 abitanti) sulla strada per Addis Abeba che dista 210 km. E’ attiva dal mese di  ottobre del 2007 e oggi ospita circa 300 bambini. La seconda a Lareba è una scuola materna che ospita 150 bambini a 6 km da Hossana. La terza è una scuola professionale nell’ambito sartoriale ma soprattutto un’opportunità per i giovani.La LUCY Bag di GILLI è una borsa morbida e capiente, una shopping realizzata in cotone grezzo e caratterizzata da un “Bogolan” cucito con impunture a contrasto sul quadrante davanti che  raffigura momenti della vita quotidiana dei villaggi. La BEBA bag di GILLI è una morbida shopping destrutturata con fondo realizzata artigianalmente.La parte esterna è caratterizzata da una lavorazione multicolor con motivi jacquard, internamente monta una fodera in cotone che riprende le tonalità dell’esterno.Entrambi i modelli potranno essere acquistati presso le boutiques GILLI di via della Spiga 5 a Milano,Piazza di Spagna 1 a Roma, Via Roma 86 a Torino  al costo di € 62,00 la LUCY Bag  e di € 22,00  la BEBA Bag.