I mobili di Michael Jackson

246
787 0 michael_jackson

Lo scorso 25 giugno, anniversario della scomparsa di Michael Jackson, sono stati battuti all’asta a Las Vegas i mobili Colombostile che il Re del Pop aveva ordinato per arredare la sua residenza nel Kent e allestire il palcoscenico del tour “This is it”. L’azienda italiana aveva realizzato mobili appositamente per Michael Jackson. A seguito dell’improvvisa scomparsa dell’artista, gli arredi sono rimasti proprietà dell’azienda, da qui la decisione di metterli all’asta. Organizzata dalla casa d’aste americana Julien’s Auctions, l’asta “Music Icon’s”, durante la quale sono stati battuti più di 200 oggetti appartenuti a Michael Jackson e ad altre “icone della Musica”, l´asta ha riscosso un grandissimo successo e i pezzi sono stati acquistati da fan e collezionisti. Parte dei proventi della vendita sono stati devoluti alle associazioni MusicCares e Joshua’s Heart Foundation, come ultimo tributo a Michael Jackson, che si è sempre distinto per le sue innumerevoli attività di beneficenza. La selezione dei mobili Colombostile include le eleganti sedute della collezione “Haute Couture”: una poltrona con cristalli Swarovski con finiture in foglia oro platino e rivestita in pelle imprimé oro bianco e bottoni, una poltroncina tempestata di conchiglie con gambe in foglia d’argento ed una bergère lussuosa con rivestimento leopardato e piume di struzzo. Sono stati battuti all’asta numerosi esemplari delle collezioni Colombostile, gemme d´arredo italiano di alta classe, e artigianato di un savoir-faire riconosciuto in tutto il mondo.