Gambe perfette

125
1861 0 gambe1

Le gambe sono un´incredibile arma di seduzione e sicuramente non è piacevole vederle gonfie perché stanche oppure appesantite da ritenzione idrica.Regole per gambe perfetteMantenere un ottimo stato ed aspetto delle gambe, però, non è cosa facile, visto che è in esse, come per le cosce ed i glutei, che si accumulano i grassi in eccesso.E´ per questo allora che bisogna adottare delle buone abitudini per far sì che la situazione non peggiori e degeneri in maniera irreparabile.Prima di tutto, regola fondamentale, è il regime alimentare: equilibrato, idratante (assumendo minimo un litro e mezzo di acqua al giorno) e controllato.Equilibrato e controllato perché è giusto dosare e combinare bene gli alimenti per non ottenere piatti e pranzi troppo pesanti.Fondamentale poi ridurre al massimo la ritenzione idrica.Come? Semplicissimo: bere molta acqua per favorire l´eliminazione di tossine e scorie non utili all´organismo che, espellendole, si purifica e depura.Naturalmente tutto questo deve essere accompagnato ad un´alimentazione sana che prevede, quindi, l´eliminazione (o almeno riduzione notevole) di tutti i cibi grassi quali salumi e fritti; sostituzione dei carboidrati con le proteine, trucchetto, questo, da utilizzare soprattutto nelle ore serali che precedono il sonno e quindi la mancanza di movimento.Tutto questo deve deve essere accompagnato da dosi minime di sale, in quanto ha l´effetto opposto dell´acqua.Infine, ma non per minore importanza, si suggerisce in generale e soprattutto in estate, di consumare tanta frutta e verdura (ricche di acqua e fibre) e così ne risentiranno positivamente non solo le gambe, ma l´intero organismo nonché la pelle.Quindi, ricapitolando: via libera a sali minerali ideali per difendersi da ritenzione idrica e cellulite nonché salvaguardare i capillari. Ancora: prediligere alimenti come broccoli, peperoni, arance, ciliege, albicocche che migliorano la circolazione per l´alto contenuto di vitamina C.Favorire le proteine costituite da uova, pesce e carne il che significa, ripetiamo, riduzione di carboidrati ossia pizza, pasta, pane e…dolci!Esercizi e massaggiCome per l´intero fisico, è opportuno, anche per le gambe, affiancare l´alimentazione e l´idratazione a massaggi ed esercizi fisici.Anche qui non bisogna disperare perché bastano pochi minuti al giorno per arrivare ad avere delle gambe perfette anche nella tonicità.Se si ha la possibilità di recarsi un paio di ore in una palestra attrezzata, l´ideale per tonificare le gambe è l´utilizzo di macchinari specifici atti ad ottimizzare la circolazione, come abduttori ed adduttori.Per chi, invece, è un po´ più pigro oppure non ha il tempo di recarsi in palestra, basta semplicemente camminare.Andare a lavoro senza l´auto, ad esempio, oppure optare per una passeggiata a passo svelto (non di corsa) verso la fine della giornata o prima di cominciare le faccende quotidiane.E´ stimato, infatti, che bastano una ventina di minuti di cammino al giorno in maniera regolare per ottenere degli ottimi risultati.Se a tutto questo aggiungiamo un massaggio drenante, il quadro è davvero completo.E´ semplice da eseguire e bastano pochi minuti e due mosse vincenti dopo una semplice doccia: terminare la stessa con un getto di acqua fredda sulle gambe per prevenire il gonfiore e poi, partendo dalla caviglia, con movimenti circolatori dall´alto verso il basso effettuare un massaggio drenante.Le gambe saranno riposate, sgonfie e scattanti.Bellezza esteticaNon dimentichiamo che delle gambe perfette non sono solo sinonimo di niente cellulite e niente gonfiori ma, anche l´occhio vuole la sua parte quindi, niente peli superflui!I metodi per epliare o depilare le gambe sono molti ed è bene scegliere quelli meno irritanti come rasoi e creme. Ebbene sì, le cerette e gli epilatori sarebbero da limitare o evitare in quanto irritano maggiormente la pelle provocando la dilatazione dei pori (es. la ceretta a caldo), inoltre favoriscono i peli incarniti.Meglio quindi, rasoi e creme, anche se l´inconveniente di questi ultimi, è che tagliando il pelo senza estirparlo, agevolano la sua ricrescita più robusta ed anche più veloce per cui l´effetto liscio lo si avrà per pochi giorni.Armarsi di pazienza, in questo caso, è fondamentale perché la bellezza delle gambe va tutelata ed anche la sopportazione al dolore per il nostro corpo e la nostra mente!Dopo la depilazione, qualunque sia il metodo scelto, bisogna idratare la pelle e rinfrescarla con l´applicazione di crema ed olio idratante (non ungono, tranquille) ripetendo l´operazione anche al mattino ed alla sera, indipendentemente dalla depilazione.A questo punto, non resta che indossare il bikini e lo short preferito perché con questi piccoli accorgimenti avremo sì, delle gambe perfette!