Capispalla High Everyday Couture: la collezione primavera/estate 2020

143
Capispalla must-have

I capispalla sono un must-have versatile e funzionale. La ricercatezza estetica si mescola sapientemente alla qualità – sia materica che ideale – di un brand che ha da poco lanciato sul mercato la sua nuova collezione primavera/estate: High Everyday Couture. La proposta del marchio – fondato nel 2007 da Clara Campbell – ha lo scopo di rivoluzionare i tradizionali canoni della moda creando degli abbinamenti, dei pattern e delle texture in grado di trasmettere la personalità e il carattere di ogni interlocutore commerciale. Il risultato? Prodotti di vestiario Made-in-Italy in cui l’abilità manifatturiera tipica dell’industria tessile tricolore trova un compromesso con il know-how artigianale. Vediamo nello specifico i capispalla da donna High Everyday Couture della collezione primavera/estate 2020.

Collezione High: colori pastello e vestibilità skinny

La collezione High ha sviluppato una vasta gamma di capispalla da donna in cui i colori prevalenti – in aggiunta al classico total black – richiamano alla memoria le suggestioni primaverili: cipria, panna, bianco e turchese sono le tinte più comuni fra i modelli in questione. La vestibilità skinny è ideale per quelle donne vogliono trovare il capospalla perfetto da abbinare a un pantalone comfy che scende morbido e largo. Il sapiente gioco di bottoni e tagli asimmetrici, inoltre, permette di contare su un capo originale e alternativo, da indossare in un completo più formale o in occasione di una serata casual tra amici. Le tasche e le rifiniture tradiscono l’innegabile cura manifatturiera che si cela dietro a un articolo confezionato con estrema cura: tessuti freschi e linee avvitate si sposano alla perfezione con un paio di sneakers monocolore, comode e da indossare tutti i giorni.

High Blue: pattern geometrici e jeans

I capispalla in jeans richiamano alla memoria le primavere dei primi anni 2000. La proposta di High Everyday Couture ha giocato con le sfumature tipiche del blue allo scopo di rivoluzionare il concetto cardine su cui si basa la collezione: Bravado è una proposta tradizionale – elegante e raffinata, – Respect sperimenta con i colori e i pattern arabeggianti mentre Venture vanta tre differenti colorazioni – calde e sgargianti – abbinate a una vasta gamma di tasche in cui organizzare i propri oggetti personali. Linee pulite, minimal e moderne: la collezione High Blue è la soluzione ideale per tutte le donne che sono sempre alla ricerca di un gusto classy da svecchiare con proposte rivoluzionarie e di ottima qualità.

High Tech: eleganza serale, tra formalità e ricercatezza

High Tech è la collezione High Everyday Couture che ha maggiormente sovvertito i canoni tipici della comune moda per Lei. La femminilità viene valorizzata da un taglio leggermente oversize – ma avvitato sui fianchi – che può essere abbinato a un completo in tinta in occasione di un meeting formale di lavoro, o ancora in prospettiva di una cerimonia. Il consiglio è quello di adottare scarpe con il tacco – capaci di slanciare la figura – pantaloni morbidi e alcuni accessori silver o gold che si abbinano sapientemente alle rifiniture dei capi. Un esempio? Ultimatum sperimenta con le simmetrie stilistiche sui toni del nero e del bianco, Chosen regala un accogliente capospalla in cui sentirti sempre formale e a tuo agio.

High Use: taglio urban e colori estivi

High Use si caratterizza per la sua proposta altamente versatile e suggestiva. Così come per la linea Limited Edition, i capispalla sono in grado di scendere perfettamente avvitati sui fianchi, regalando un’immagine femminile ed elegante. Gifted – nella versione blue and green – può essere abbinato a un vestito lungo dai colori pastello, Covert è invece ideale per valorizzare il bianco di un completo, di una camicia o di una semplice t-shirt casual. Ai piedi, non possiamo che consigliare dei sandali bassi – magari in tinta con la proposta che maggiormente si addice allo stile di ogni donna – o delle sneaker total-white, comode e molto primaverili.