Borsa mare

496
1863 0 borsa mare h

Capienti, colorate, funzionali, facili da trasportare e fashion… stiamo parlando dell´accessorio più “in” della stagione, la borsa mare che ci accompagna fedele durante le nostre tanto attese ferie.Ma cosa è davvero importante e utile mettere dentro per rendere piacevole le nostre giornate di sole e mare?Borsa mare BensimonParola d´ordine…Impossibile pensare di passare una piacevole giornata in spiaggia se manca nella nostra dotazione il materiale essenziale. Prima di tutto è necessario pensare a quanto e come proteggersi. Quindi primo accessorio da non dimenticare è il filtro solare. Aver cura della propria pelle è la prima regola per non trasformare la vacanza in eritemi e insonnie da bruciore. Altrettanto importante è scegliere il giusto grado di protezione in base al personale fototipo. Ci sono creme specifiche per il corpo e per il viso ma anche quelle che prevedono entrambi. E se proprio non si vuol lasciare nulla al caso si può sempre pensare al benessere dei capelli, lozioni protettive permettono di evitare che si rovinino e sfibrino.Una volta protetti quindi bisogna pensare anche a come muoversi in spiaggia, il sole è forte in questi mesi e la sabbia scotta e così è necessario mettere in borsa un paio di infradito se non ci si vuol far vedere dai vicini di ombrellone come degli isterici kamikaze.Altro “must” insostituibile è il telo da mare, stendersi in spiaggia per la tintarella o, per coloro a cui piacciono le comodità, star comodi sui lettini a noleggio non può prescindere da questo essenziale compagno di avventura. Di varie misure consentono di potere avere anche un “ospite” gradito. E se siamo dei perfezionisti e nulla vogliamo lasciare al caso, uno di quei cuscinetti gonfiabili, da posizionare dietro la testa, ci garantirà una comoda posizione per una tintarella in assoluta scioltezza.Borsa mare H&MNon pensare più a nulla…Se siamo degli accaniti frequentatori delle spiagge e passiamo tutta la giornata al mare ci sono altre comodità a cui non possiamo rinunciare e la nostra borsa da mare deve diventare “full optional”.Gli occhiali da sole ci proteggono proprio da un esposizione prolungata ai raggi, se indossarli fa anche moda comprarne un paio dai venditori ambulanti può risultare invece addirittura dannoso. Avere con se occhiali certificati è la prima regola visto il loro delicato compito. In caso contrario meglio non indossarne proprio. In abbinamento agli occhiali può sempre tornare utile un cappello da indossare quando si vuol prendere una tregua e tenere il capo al fresco.E se non abbiamo intenzione di fare riserve di liquidi prima della partenza come dei dromedari nel deserto non può mancare al seguito una borsa frigo. Acqua e bevande non devono mancare nel kit di esperte bellezze al bagno. E se queste sono le necessità primarie non vanno trascurati quei piccoli accessori che fanno tanto comodo sopratutto dopo aver fatto il bagno. Uno specchio, il pettine e uno spruzzino salva freschezza allieteranno la nostra sfida al dio sole.Uno spazio speciale nella nostra borsa male va dato agli imprevisti, quelli che non ti aspetti ma che quando capitano possono fare andare storto il tuo relax. Quindi è bene portare con se un costume di ricambio, non si sa mai cosa può succedere e un mini kit di pronto soccorso. Cerotti, alcool e repellenti per insetti ci mettono al sicuro da sorprese.Una bella e funzionale idea è costituita dalla pochette trasparente. Averne una significa avere sempre documenti, denaro, chiavi dell´auto e di casa sempre sotto controllo.E ora dedichiamoci a noi…Risolti i fondamentali possiamo pensare a come tenerci impegnati ed allietare la nostra permanenza. Per coloro i quali non hanno intezione di muovere un singolo muscolo del proprio corpo ecco correre in soccorso quotidiani, riviste di gossip o per i lettori più accaniti un romanzo per appassionarsi sotto il sole. Quando troverete altri pantofolai da spiaggia allora un mazzo di carte vi terrà impegnati per molte ore. Tutti oggetti che andranno a fare poco ingombro all´interno della nostra borsa mare. Ma se sei uno sportivo, uno di quelli che ha faticato durante l´inverno per sfoggiare “il fisico” da spiaggia allora per te ci vuole ben altro! La borsa mare si trasforma in una succursale della tua palestra. Il pallone per improvvisare partite di volley all´ultimo punto, le racchette per sfidare gli amici, occhiali da piscina per chi non vuole rinunciare all´allenamento e approfitta del mare aperto per accumulare chilometri di bracciate. Ma se sei uno che strizza l´occhio all´avventura… maschera, pinne e boccaglio non possono per lanciarsi in esplorazione dei fondali per ammirare, grotte, specchi d´acqua, colori, abitudini e biodiversità marine. Adesso è tutto pronto, non ci resta che correre verso quel sogno inseguito per tutto l´inverno, sicuri di godercelo e pianificato per mesi come degli abili strateghi del bagnasciuga, dei lupi di mare che non sanno cosa sia l´improvvisazione. Armati di creme, infradito e costumi improbabili fino ai denti!