Al via la corsa di auto d epoca Mille Miglia 2012

292
1684 0 mille miglia 2012 1

LA NUOVA EDIZIONE MILLE MIGLIA 2012Si è conclusa, con un successo senza precedenti,  l´edizione 2012 della leggendaria corsa di auto d´epoca. Alla fine, a vincere sono stati gli argentini Claudio Scalise e Daniel Claramunt con la loro Alfa Romeo 6C 1500 del ‘30, dopo aver combattuto lungo tutto il percorso con la coppia formata dal 10 volte campione Giuliano Canè e da sua moglie Lucia Galliani su BMW 328 Mille Miglia Roadster del 1939, che sono arrivati secondi. Ben 382 auto si sono sfidate seguendo un percorso lungo circa 1600 km tra Brescia e Roma , andata e ritorno (Nella gallery a fondo pagina, foto scattate dalla nostra redazione in occasione della prima giornata di corsa). Quest´anno presenti molte novità all´interno della Mille Miglia che, dal 17 al 19 maggio, ha attraversato 6 regioni italiane e la Repubblica di San Marino. Sono state ad esempio introdotte importanti modernizzazioni del sistema di cronometraggio, che ha permesso consultazioni in tempo reale dei punteggi e delle classifiche. Alla conferenza stampa di presentazione della corsa erano presenti diverse personalità tra cui, ovviamente il Presidente della Mille Miglia, Alessandro Casali e il Segretario Generale Sandro Binelli. Per questa edizione, la coppa delle dame è andata a Rossella Labate e Cristina Meini su Lancia Aprilia del ’38 n°87 47esime nella classifica generale.VIP PARTECIPANTI- Immagine della Mille Miglia 2010 -Come sempre, tantissimi gli appassionati e i vip ad aver seguito da vicino la corsa, che ha riservato, come ogni anno, moltissime emozioni agli amanti delle auto d´epoca. Quest´anno tra i protagonisti anche lo sceicco del Quatar, da sempre appassionato di auto d´epoca, che ha mostrato una Bugatti Type 37 del 1927. Anche i piloti del passato non hanno resistito al fascino della Mille Miglia. Jochen Mass, ex pilota di F.1 negli anni 70 e 80, ha partecipato con la Mercedes 300 SLR. Jan Lammers, ex pilota di F.1 in corsa alla Mille Miglia con una Jaguar del 1949. Gijs van Lennep, che vinse la 24 Ore di Le Mans nel ´71 con una Porsche, ha partecipato con  una 550-1500 RS del ´55, in coppia con Jan Peter Balkenende, ex primo ministro olandese. Il leggendario Stirling Moss al volante di una Jaguar C-Type del ´53. – Pisa, seconda giornata Mille Miglia edizione 2012 -Anche alcuni famosi designer dell´automobile indosseranno casco e tuta : il direttore Stile del gruppo BMW, Adrian von Hooydonk, si è iscritto con una 328 del 1938; il responsabile stile di Jaguar, Ian Callum, al volante di una XK 120 FHC SE del 1952 e con loro molti altri. Tra i leader dell´industria automobilistica presenti John Elkann con la moglie Lavinia, a bordo di una Fiat 8V del 1954. Seguitissimi dal pubblico e dai media, si sono classificati alla 152/ma posizione. La coppia era alla prima esperienza in una gara di regolarità. Oltre a loro, Adrian Hallmark, direttore di Jaguar, su C-Type del 1952; Matthias Mueller, presidente e amministratore delegato di Porsche e Alberto Bombassei, leader della Brembo, su una Mercedes 300 SL del ´55.