Accenni maschili ed eleganza femminile per Soprani

209
777 0 Soprani Strillo

La stagione primavera estate 2011 firmata Luciano Soprani sarà all’insegna di un’attitude disinvolta, con un daywear scivolato sul corpo. A partire dalla camicia da uomo, nuovo capo-vedette che viene riletto per dare una sferzata di sensualità. Spacchi laterali, declinazioni in chemisier lunghi da giorno. Tagliati come top, con colletti a vista per la sera. Da abbinare a cinture e a sandali piatti in pelle e metallo, a borse rettangolari e pochette con una retein pelle. Le silhouette diventano super grafiche. Slim con pantaloni fascianti che sembrano leggings, con abiti tagliati molto aderenti al corpo. La linea ad A viene esaltata con gonne in rete di pelle, a ruota, a teli, a pannelli oppure a pieghe con baschine in vita da portare con una micro blusa. Le sovrapposizioni diventano un gioco chic. Davantini in organza con ricami a baguette che ricordano gioielli. Si portano sotto le camicie, sopra le T-shirt, gli abiti, le giacche. Spuntano sovrapposizioni insolite. Il tubino svasato in maglia con un bolerino corto. La shirt trasparente sull’abito in macramé bianco. Le costruzioni lasciano respirare con un mix fresco di abbinamenti. Il cappottino light in lino e cotone stretch dalle maniche in pelle stampa stuoia. Voile e cotone insieme nel parka. Irrompono le stampe, con scomposizioni geometriche e print fotografici a fiori su lino. Ricercate, con una punta romantica. Per una donna dallo stile innato che riscopre il blazer con un bottone o il mocassino da uomo. Aperto sul lato. Come una finestra di ritrovata femminilità.