A Londra inaugurato il nuovo flagship store di Miu Miu

98
828 0 MiuNewBondstrillo

Ieri, 3 dicembre 2010, un mix carismatico ed eclettico di oltre 600 ospiti internazionali ha partecipato al cocktail party in occasione dell’apertura del nuovo flagship store Miu Miu al 150 di New Bond Street.Lo spazio su due piani – originariamente concepito come il caveau di una banca in cui i capi e gli accessori della collezione sono presentati come gioielli preziosi – è stato completamente rivisitato secondo un’allure anni Venti. Le vetrine si sono integrate nello spazio interno e trasformate in piccole aree lounge con divanetti che ricordano la sofisticata lobby di un hotel di lusso.Champagne cocktail, Pink Lady, Martini classici e ‘dirty’ hanno aggiunto una nota frizzante alla festa grazie all’expertise dei due barman Peter Dorelli e Salim Khoury.Tra gli invitati, indossano Miu Miu Chloe Moretz, Emma Roberts e BonnieWright.Per celebrare l’inaugurazione del nuovo flagship store Miu Miu, la sera, a Lancaster House, si è svolta una cena privata a cui hanno partecipato oltre 200 invitati d’eccezione, tra cui la stessa stilista Miuccia Prada. Questa residenza straordinaria – una degli ultimi palazzi privati rimasti inalterati attorno ai quali ruotava la vita sociale e politica della Londra Vittoriana ed Eduardiana – è stata trasformata per l’occasione nella ‘casa di Miu Miu’.Gli interni, curati dallo scenografo premio Oscar Martin Childs, sono stati pensati a ricreare una dimora vissuta, dove tuttavia non vi è traccia dei padroni di casa.La loro presenza si percepisce dagli oggetti che arredano gli interni e che stimolano interpretazioni diverse.La Biblioteca, la ‘Città Proibita’ e la ‘Stanza dei Giochi’ sono gli ambienti in cui lo chef Tre Stelle Michelin Chicco Cerea del ristorante ‘da Vittorio’ ha offerto agli ospiti un raffinato menu.Tra gli ospiti segnaliamo: Jessica Alba in Miu Miu Spring Summer 2011, Louis e Claude Simonon in Prada e Abbie Cornish in Prada